Attualità



La conseillère aux États Brigitte Häberli et le conseiller national Christian Lohr ont ouvert leur DEP le 10 août dernier à la Passage-Apotheke de Frauenfeld de Stefan Ullmann (TG).

La Consigliera agli Stati Brigitte Häberli e il Consigliere nazionale Christian Lohr hanno aperto la loro CIP il 10 agosto presso la Passage-Apotheke di Stefan Ullmann a Frauenfeld (TG).
(Foto: Donato Caspari)

Eccoci: è stata avviata la CIP di Abilis in farmacia!

1° settembre 2022 – È ormai possibile aprire la propria «cartella informatizzata del paziente» (CIP) in farmacia grazie alla piattaforma CIP di Abilis attiva a livello nazionale. In un primo tempo, 7 farmacie partner di Abilis, situate in 6 Cantoni diversi, hanno iniziato ad aprire le CIP per i loro clienti/pazienti, dopo averli accompagnati nella generazione dell’identificatore elettronico (e-ID) trustID certificato dalla Confederazione.

Sono le farmacie seguenti: Pharmacieplus C. Dr Repond a Bulle (FR), Pharmacieplus de la Grand-Rue a Peseux (NE), Pharmacieplus Malè e Pharmacieplus delle Semine a Bellinzona (IT), Bümpliz-Apotheke Dr. Gurtner a Bümpliz (BE), Passage Apotheke a Frauenfeld (TG) e Weissenstein Apotheke a Langendorf (SO).

Abilis SA | cartellapaziente.ch

A partire da settembre, la CIP di Abilis sarà progressivamente distribuita in un certo numero di farmacie partner, tra le oltre 500 farmacie, tutte socie di Ofac, che hanno già aderito alla CIP di Abilis.

Le principali funzioni della CIP sono presentate in dettaglio sul sito web www.cartellapaziente.ch, la piattaforma informativa ufficiale sulla cartella informatizzata del paziente (CIP) della Confederazione.

Vantaggi della CIP di Abilis per la popolazione rispetto ad altri fornitori:

  • Apertura semplificata per i pazienti
    • Copertura nazionale (a lungo termine) che garantisce la prossimità;
    • Elevata disponibilità (orari di apertura prolungati, senza necessità di appuntamento);
    • Creazione dell’identificatore sicuro e apertura della CIP nello stesso luogo.
  • Accompagnamento da parte di un professionista della salute che conosce le esigenze dei suoi pazienti
  • Trasmissione automatica della scheda di trattamento da Abilis eHealth, e dei suoi successivi aggiornamenti, alla CIP del paziente.
  • Applicazione mobile gratuita «CIP di Abilis» che permette ai pazienti di:
    • avere sempre a portata di mano i propri documenti sanitari;
    • aggiungere autonomamente documenti alla propria CIP, in particolare utilizzando la fotocamera del proprio smartphone;
    • condividere i documenti della propria CIP con terzi, se necessario.

Vantaggi della CIP per la farmacia

  • È un passo importante verso un coordinamento efficiente delle cure grazie alla possibilità di accedere ai documenti di altri fornitori di cure (interprofessionalità).
  • Ottimizzazione e sicurezza dei trattamenti attraverso l’accesso ai documenti sanitari del paziente (con la sua autorizzazione).
  • È un servizio complementare per i pazienti che si aggiunge a quelli forniti da Abilis eHealth.
  • Il ruolo della farmacia all’interno del sistema sanitario pubblico viene rafforzato.

Affinché la CIP assuma il suo pieno significato, tutti i partecipanti, pazienti o professionisti della salute autorizzati dal paziente, devono poter accedere a tutti i documenti contenuti, indipendentemente dalla loro provenienza. È la cosiddetta interoperabilità tra i vari fornitori della CIP. Ciò è sancito anche dalla LCIP. Abilis e La Posta stanno collaborando e l’interoperabilità dovrebbe essere effettiva entro la fine dell’anno.

icon_arrow-top.svg